top of page

Wirescape

Friday, 11 November 2022

STUDIO WASABI ARCHITECTURE, 3 Chome-13-7 Kyōjima, Sumida City, Tokyo, Japan

“Wirescapes: Connected with the Urban Fabric” è una mostra multimediale mista che utilizza lo spazio come una tela per visualizzare la complessità della vita cittadina iperconnessa.

L'installazione combina fotografie urbane e materiali tecnologici riciclati, mostrando modi creativi di mescolare e mescolare diverse discipline.

Tutto parte dalla presa di corrente della galleria UNTITLED Space, fonte di energia e punto di partenza del viaggio attraverso cavi elettrici che collegano scorci fotografici urbani.

Mentre le persone spesso bramano la solitudine e la calma in una grande metropoli, Wirescapes dimostra come una città collegata ci aiuta a scoprire nuove prospettive, a lasciare un segno positivo o persino a creare una nuova connessione che ispirerà gli altri.

Nel nostro mondo intrecciato, anche un piccolo cambiamento avrà un effetto a catena sul tessuto cittadino, amplificando il potere delle decisioni individuali. Se le nostre azioni promuovono uno stile di vita sostenibile ed etico, avranno un impatto su una comunità più ampia e, di conseguenza, su una parte più significativa della città.

Wirescapes è il risultato di una connessione inaspettata e singolare che, per ironia della sorte, avverrebbe solo in un grande contesto urbano. Due personalità eccentriche - l'architetto italiano con la passione per il riciclaggio e l'ingegnere informatico georgiano con la passione per la fotografia - si sono incrociate durante un'osservazione dei sakura nel cuore della città di 37 milioni di abitanti.

Crediamo nelle connessioni casuali perché "non puoi unire i punti guardando avanti; puoi solo unirli guardando indietro".

Ogni punto è l'inizio di una nuova connessione.

video

Galleria degli eventi

bottom of page